Potrebbe costarti parecchio…

Intendo dire, un sistema home theatre non è la cosa più conveniente.

E non c’è niente di peggio nell’acquistare un home theatre costoso e poi scoprire che il suono fa pena.

Non fare lo stesso errore che commisi molti anni fa. Anche se oggigiorno è più semplice poter scegliere.

Tutto ciò che dovrai fare per permetterti di ottenere un grandioso home theatre è di continuare a leggere questo articolo.

In questi consigli per gli acquisti i nostri esperti hanno stilato una classifica dei 7 migliori home theatre del 2018 insieme a qualche indizio generale su come scegliere il modello più adatto a voi.

Basato anche sui giudizi dei clienti, questa guida è una delle più complete ed integrali che possiate trovare riguardo a questo argomento.

Ognuno di questi prodotti vi garantirà un’esperienza migliore alla visione di film o l’ascolto musicale!

Il vostro nuovo home theatre si trova proprio sotto questo paragrafo…

I migliori home theatre a confronto (TOP 5)

Sony-BDV-N7200WSony-BDV-E2100LG-LHB625Samsung-HT-J4500JBL-Home-Cinema-510
Home Theatre1. Sony BDV-N7200W2. Sony BDV-E21003. LG LHB6254. Samsung HT-J45005. JBL Home Cinema 510
premio oro
Scelta
d'autore
best-seller6
Più
venduto
premio-argento8
Miglior rapporto qualità - prezzo
Potenza in uscita
1200W1000W1000W500W160W
Formato
5.1 canali in HD5.1 canali5.1 canali5.1 canali5.1 canali
Interfaccia hardware
EthernetWi-FiEthernetEthernetCablaggio
Vedi Prezzo Vedi Prezzo Vedi Prezzo Vedi Prezzo Vedi Prezzo
Clicca qui per leggere le recensioni dei prodotti #6-7.


1. Sony BDV-N7200W – Scelta d’autore

Sony BDV-N7200W

Potenza in uscita: 1200W

Formato: Home theatre a 5.1 canali in HD

Interfaccia hardware: Ethernet

Se volete provare l’ebbrezza della migliore esperienza home theatre a casa vostra e siete alla ricerca di un articolo dal design innovativo, rimarrete sorpresi una volta che avrete puntato i vostri occhi su questo articolo.

Molto raccomandato nella sua fascia di prezzo, questo articolo non ha difatti nulla da invidiare ai top di gamma.

La sua facilità di utilizzo ed una miglior qualità sonora costituiscono una buona soluzione nel campo degli home theatre.

Indipendentemente dalla grandezza e risoluzione grafica del vostro televisore, la vostra collezione DVD assumerà miglior vita grazie all’aumento della qualità video in 4K.

La possibilità di lettura di Blu-Ray 3D vi porterà direttamente al centro dell’azione grazie ad una modalità di visione che si avvicina molto alla realtà.

Per un miglior prodotto la qualità video necessita anche di un’ottima qualità audio, tutto ciò è garantito grazie al sistema audio surround a 360 gradi a 5.1 canali.

Il subwoofer in aggiunta ai cinque diffusori vi deliziaranno per definizione e chiarezza senza distorsioni nei suoni ad alto volume.

Sarà difatti possibile collegare dispositivi esterni quali il vostro smartphone o tablet e potere riprodurre la vostra musica preferita.

Pro
  • Full HD (3D/4K)
  • Migliore qualità audio
  • Tecnologia NFC e Bluetooth disponibili
  • Canali posteriori wireless e poco ingombranti
  • Home theatre dal design elegante e moderno
  • Vano disco scorrevole
  • Suoni puliti anche ad volume alto
Contro
  • Equalizzatore assente in questo sistema
  • Software interno mediocre e poco reattivo


2. Sony BDV-E2100 – Il più venduto

Sony BDV-E2100

Potenza in uscita (RMS): 1000W

Formato: Home theatre a 5.1 canali

Interfaccia hardware: Wi-Fi

Per tutti coloro che non desiderano affrontare un esborso esagerato ma che allo stesso tempo sono alla ricerca di un sistema home theatre dalla qualità audio abbastanza elevata, questo prodotto si rivelerà una scelta importante.

La potenza in uscita massima di 1000W ed un costo relativamente basso fanno di questo home theatre una opzione all’ottenimento di un suono chiaro e pulito anche in ambienti e soggiorni discretamente ampi.

Grazie alla possibilità di potersi collegare al Sony Entertainment Network, anche il più comune dei televisore a LED può trasformarsi in Smart TV.

Avrete così accesso ad una moltitudine di contenuti multimediali e servizi di video-on-demand tra i quali YouTube, Amazon Plus, Netflix, Hulu e molti altri.

Da tenere presente che questo articolo è un serio candidato come miglior home theatre wireless in circolazione, esso infatti supporta la tecnologia NFC e Bluetooth.

Grazie ad una risoluzione video massima di 1080p ed il supporto dei formati DVD, Blu-Ray Disc e Blu-Ray 3D, questo sistema home theatre a 5.1 canali vi darà sempre la possibilità di ottenere una migliore lettura ed avere sempre una visione chiara e dettagliata delle immagini.

Sarà anche possibile riprodurre i file presenti sul vostro computer (diversi formati supportati) attraverso Windows Media Player tramite un collegamento di tipo DLNA tra il vostro PC ed il dispositivo home theatre.

Pro
  • Risoluzione video 1080p
  • Lettore dischi Blu-Ray 3D
  • Tecnologia NFC e Bluetooth disponibili
  • Trasforma il televisore in Smart TV
  • Connessioni wireless disponibili in questo home theatre
  • Diversi formati file video supportati
  • Possibilità di riproduzione file direttamente dal PC
Contro
  • Cavi di assemblaggio corti
  • Potenza audio massima non soddisfacente


3. LG LHB625 – Miglior rapporto qualità/prezzo

LG LHB625

Potenza in uscita: 1000W

Formato: Home theatre a 5.1 canali

Interfaccia hardware: Ethernet

Siete alla ricerca del miglior home theatre 5.1 per qualità prezzo ma non sapete quale scegliere? La famosa ditta sudcoreana porterà direttamente a casa vostra questo sistema dall’audio avvolgente.

Questo sistema da 1000W, distribuiti tra cinque diffusori ed un subwoofer, è in grado di riprodurre fedelmente suoni distinti da ogni angolo della stanza.

La tecnologia Blu-Ray 3D di questo home theatre vi permetterà di intraprendere una migliore esperienza effettistica grazie anche alla possibilità di agire sulla profondità che cambierà il modo di guardare i film in 3D.

La brillantezza unica delle immagini e la chiarezza dell’audio vi sorprenderà, l’interfaccia Ethernet vi darà l’accesso a numerosi servizi di streaming utilizzando la ricerca all-in-one, sperimentata in quanto semplifica la navigazione multimediale.

La funzione multiroom presente in questo home theatre vi permetterà di sincronizzare gli speakers anche se posizionati in stanze diverse e dunque avrete modo di ascoltare la vostra musica simultaneamente.

Pro
  • Configurazione semplice ed intuitiva
  • Lettore dischi Blu-Ray 3D
  • Si abbina perfettamente ai televisori LG
  • Home theatre dalla potenza audio convincente
  • Formato file MKV supportato
  • Sistema Multiroom
Contro
  • Cavo ottico e cavo HDMI non inclusi


4. Samsung HT-J4500 – Disponibilità multimediale eccezionale

Samsung HT-J4500

Potenza in uscita: 500W

Formato: Home theatre a 5.1 canali

Interfaccia hardware: Ethernet

Articolo indirizzato a quelle persone che sono amanti dei sistemi home theatre ma che ad ogni modo non hanno molte pretese.

Questo piccolo ma decisamente potente impianto fa la sua bella figura e garantisce una migliore scelta di opzioni audio e video.

Sebbene dopo un primo sguardo le casse ed il subwoofer vi sembreranno piccoli e leggeri, una volta che avrete terminato il setup e configurato questo sistema home theatre gradirete sicuramente quello che questi diffusori offriranno al vostro udito.

Sarà possibile accedere tramite smartphone direttamente agli altoparlanti in modo semplice e veloce.

Se essi verranno collegati ad una fonte di corrente, grazie alla compatibilità Bluetooth offerta da questo home theatre si potrà ottenere un audio di qualità migliore grazie a pochi semplici tocchi.

Grazie ad Opera TV store avrete a disposizione l’accesso allo streaming audio e video con più di 250 applicazioni che vi daranno la possibilità di scoprire ogni giorno nuovi contenuti multimediali.

Come se non bastasse faciliterà anche l’uso delle applicazioni native che sarà molto rapido e diretto.

Sarà possibile la riproduzione di film in Blu-Ray 3D in alta definizione, spendendo solo poche centinaia di Euro vi porterete a casa vostra uno dei sistemi home theatre più completi ed affidabili dal design compatto e leggero.

Pro
  • Installazione semplice
  • Lettore dischi Blu-Ray 3D
  • Qualità sonora abbastanza buona
  • Regolazione speakers tramite smartphone
  • Trasforma il televisore in Smart TV
  • Home theatre dotato di ampio archivio multimediale
  • Buon rapporto qualità / prezzo
Contro
  • Bassa potenza in uscita
  • Cavi degli altoparlanti fissi
  • Numero prese e cablaggio esterno limitato


5. JBL Home Cinema 510 – Ottima scelta per appartamento

JBL Home Cinema 510

Potenza in uscita: 160W

Formato: Home theatre a 5.1 canali

Interfaccia hardware: Cablaggio

State cercando una miglior qualità dal vostro impianto sonoro ma non avete molto spazio a disposizione per collocare un sistema home theatre e siete alla ricerca di una soluzione poco ingombrante? Questo articolo farà sicuramente al caso vostro!

Grazie al facile e veloce setup, una volta collegati i cinque diffusori satellitari ed il subwoofer inclusi in questo kit, avrete sicuramente capito di avere fatto un affare!

Il design solido e compatto di questo home theatre vi darà modo di poter collocare gli altoparlanti anche in spazi relativamente piccoli, permettendovi di trovare un miglior equilibrio sonoro e soddisfare alcune esigenze.

Non solo darà un tocco di eleganza al vostro salotto, ma vi farà ottenere suoni ad alti livelli in pochi minuti.

La parte sonora del vostro televisore sarà di una qualità migliore grazie all’effetto surround dell’audio dai suoni dettagliati.

Il potente subwoofer vi darà la possibilità di regolarne il volume in uscita.

Insieme all’interruttore posto affianco sarà possibile attivare o disattivare l’effetto “phase” presente in questo home theatre, la vostra musica preferita ed anche i film prenderanno nuova forma grazie a dei bassi profondi che faranno letteralmente vibrare il pavimento!

Pro
  • Kit poco ingombrante
  • Home theatre adatto per piccoli spazi
  • Cablaggio e collegamenti semplici
  • Volume subwoofer regolabile
  • Possibilità di attivare la fase nel subwoofer
  • Qualità solida dei materiali
  • Connessione dispositivi tramite Bluetooth
Contro
  • Sonorità non abbastanza potenti per ampie stanze
  • Suoni alti non sempre percepibili


6. Logitech Z906 – Migliore controllo dei dispositivi

Logitech Z906

Potenza in uscita: 500W

Formato: Home theatre a 5.1 canali

Interfaccia hardware: Cablaggio

Per tutti quelli che oltre a possedere diversi articoli elettronici hanno deciso in questo 2018 di regalarsi anche un sistema home theatre, questo articolo vi permetterà di interagire coi vostri dispositivi ed averne sempre il pieno controllo a portata di mano.

Questo dispositivo infatti vi farà accedere simultaneamente in maniera rapida e anche da remoto fino a sei diversi dispositivi collegati al ricevitore principale.

Anche da remoto? Ebbene si, poiché tramite il telecomando wireless in dotazione sarà possibile passare da un dispositivo all’altro senza dovere agire manualmente sul ricevitore.

È anche possibile regolare il volume in uscita, selezionare tra 3 diverse modalità audio e sono presenti anche i tasti ON/OFF e MUTE.

Il kit di questo impianto home theatre comprende cinque diffusori satellitari (possibilità di poterli montare anche sulle pareti) più un subwoofer da 165W.

L’amplificatore all’interno di esso può addirittura raggiungere un picco massimo di 1000W di potenza, rendendolo possibilmente il miglior articolo per ascoltare musica in questa lista.

Un’altra caratteristica fondamentale che sfrutta nel miglior modo la poliedricità di questo prodotto è sicuramente la possibilità di cambiare assetto stereo e scegliere fra 3 diverse impostazioni (3D / 4.1 / 2.1) rendendolo cosi adatto ad ogni situazione.

Pro
  • Certificazione di qualità THX
  • Gestione simultanea fino a 6 dispositivi
  • Home theatre dalla potenza in uscita espandibile
  • Telecomando wireless per agire da remoto
  • Possibilità di cambiare assetto stereo
  • Altoparlanti dotati di prese a muro
  • Ottimo rapporto qualità / prezzo
Contro
  • Bluetooth assente in questo sistema
  • Necessita l’uso di numerosi cavi
  • Nessuna presa HDMI

7. LG LHA755 – Alta qualità dei suoni

LG LHA755

Potenza in uscita: 1000W

Formato: Home theatre a 5.1 canali

Interfaccia hardware: Ethernet

Se avete deciso di trasformare il vostro salotto in una piccola sala cinematografica e siete alla ricerca di un impianto che mescoli una qualità sonora sopra le righe ed un design accattivante, questo sistema home theatre farà sicuramente al caso vostro.

Gli speakers sono realizzati con materiali di alta qualità e sono tra i diffusori home theatre migliori poiché si avrà la possibilità di fissarli alle pareti oppure posizionarli su delle aste predisposte incluse a questo kit a 5.1 canali.

Ogni speaker ha una potenza massima di 167W ed insieme al subwoofer (165W) può raggiungere una potenza massima di 1000W.

Questo home theatre supporta un’ampia la gamma di formati file video (3GP / MP4 / WMV / MKV) ed è dotato di lettore Blu-Ray 3D / DVD.

Avrete sempre l’imbarazzo della scelta su come intrattenervi grazie alla possibilità di accedere ad una moltitudine di servizi presenti all’interno di Smart TV, è per chi possiede già un televisore LG questo prodotto costituisce un combinazione multimediale perfetta.

Chi invece possiede già diverse dotazioni, questo sistema home theatre garantirà un miglior incremento della qualità audio e video.

Pro
  • Ampia qualità sonora
  • Lettore dischi Blu-Ray 3D
  • Home theatre perfetto abbinato a televisori LG
  • Sintonizzatore TV
  • Assemblato con materiali di qualità
  • Presa HDMI disponibile
  • Bluetooth disponibile
Contro
  • Gli altoparlanti di questo non sono wireless

Migliori Home Theatre

Come scegliere l’Home Theatre più adatto a voi?

Prima di poter esprimere un giudizio riguardo a quale sarà il miglior home theatre che soddisfi le vostre esigenze, ci sono diversi aspetti e criteri da prendere in considerazione.

Posizionamento

Posizionamento

L’aspetto principale riguarda le dimensioni e la forma della stanza dove andrete a collocare gli altoparlanti.

Calcolate la metratura e la geometria della stanza poiché c’è il rischio di andare in conflitto col tipo di setup home theatre che vorreste disporre.

Canali

Canali

Il numero dei canali indica di quanti altoparlanti è composto il sistema home theatre.

La prima cifra riguarda i diffusori satellitari, la seconda invece è il numero di casse subwoofer in dotazione per la riproduzione di suoni bassi e di sottofondo.

Numero degli altoparlanti

Numero degli altoparlanti

Dato di fatto: più è grande la stanza, più alto sarà il numero di diffusori e casse di cui avrete bisogno.

Esistono diversi tipi di setup (2.1 / 5.1 / 7.1 / 9.2); nel caso dei sistemi home theatre 7.1 avremmo dunque sette diffusori satellitari di cui 3 frontali (uno centrale e due laterali) 4 di effetto surround (due laterali e due posteriori) più un subwoofer.

Wireless oppure no?

Wireless oppure no

Se odiate avere di mezzo troppi cavi e siete alla ricerca di un prodotto dal look ordinato e pulito, la scelta ricadrà sul più versatile e miglior home theatre wireless.

I cavi più fastidiosi sono sicuramente quelli degli altoparlanti posteriori perché ingombranti oppure quelli troppo corti che non raggiungono i dispositivi, fortunatamente sono disponibili alcune soluzioni ed ovviare a questo tipo di problemi.

Potenza e ricevitore A/V

Potenza e ricevitore AV

La potenza in uscita è proporzionale alla grandezza della stanza, un home theatre da 1200W in un piccolo salotto farà solo vibrare i muri senza garantirvi alcuna qualità.

Controllate che il ricevitore abbia in dotazione prese compatibili coi vostri dispositivi elettronici; il Bluetooth è essenziale per la riproduzione musicale tramite smartphones e tablets.

Qualità del suono

Qualità del suono

Agli amanti del cinema è fondamentale avere sempre sotto controllo i volumi dei vari diffusori; avrete la necessità di ottenere ogni volta suoni puliti e senza distorsioni al fine di godervi uno spettacolo migliore.

A parte il fatto di garantirvi i migliori diffusori satellitari, tutti coloro che sfrutterebbero un sistema home theatre principalmente in campo musicale dovrebbero tenere in considerazione il ruolo fondamentale del subwoofer.

È quindi più logico garantirvi quello dotato di una migliore potenza in uscita.

Impariamo qualcosa in più sugli speakers

Impariamo qualcosa in più sugli speakers

A discrezione personale di come vorreste poi utilizzare il vostro home theatre, chi è più tendente nell’ascolto della musica o chi invece vuole ad ogni modo portarsi il cinema a casa propria, ci sarebbe da imparare qualcosa in più rispetto all’uso individuale di ogni altoparlante.

Con una maggiore conoscenza sarà anche più facile decidere l’acquisto del miglior home theatre per qualità prezzo.

Continuate a leggere questo articolo ed avrete un’idea dell’uso di ogni singola unità.

  • Altoparlanti frontali

Principali responsabili alla distribuzione del suono stereo nei sistema home theatre, hanno un ruolo di maggior importanza durante l’ascolto di colonne sonore ed effetti speciali in un film.

Solitamente posizionati sullo stesso ripiano dove poggia il televisore, alcuni possono essere montati a muro se disponete di un LCD a schermo piatto.

  • Altoparlanti centrali

Molto importante nell’ascolto dialoghi durante la visione di un film, questo diffusore in un home theatre crea una fusione tra quello che l’utente sta ascoltando è quello che sta vedendo.

Solitamente posizionato di fronte al televisore ed in mezzo agli altoparlanti frontali.

  • Subwoofer

Posizionato spesso sul pavimento in una posizione che può variare a seconda della geometria della stanza, il suono che produce questa cassa è fondamentale nell’ascolto di musica e colonne sonore in un film.

Più grande è la stanza, maggiore dovrebbe essere la potenza in uscita del subwoofer.

  • Altoparlanti ad effetto surround

Possono essere quattro nel formato home theatre 7.1 oppure due nei sistemi home theatre a 5.1 canali e sono i responsabili della creazione di effetti ambientali.

Solitamente montati su pareti oppure posizionati su aste, alcuni fanatici li posizionano addirittura soffitto di una stanza.

Conclusioni – Cosa aspettarsi dopo l’acquisto

Se siete arrivati fino a questo punto molto probabilmente non sapevate dove sbattere la testa per accaparrarvi uno dei migliori dispositivi di home theatre del 2018.

L’ultimo consiglio che vorremmo darvi è di investire qualcosa in più riguardo ai diffusori home theatre migliori.

Se avrete fatto la scelta giusta, uno di questi articoli cambierà definitivamente in maniera eccezionale il modo di vedere film ed ascoltare musica.