A partire dal 2017 il 25 % circa degli aspirapolvere è robotizzato. Piuttosto interessante, vero?

Le cattive notizie sono che la maggior parte delle persone che acquista non ha alcuna idea di quali siano i modelli buoni e che validi da acquistare. Li scelgono più o meno in modo casuale…

… e qualche volta possono costare molto.

Devo dire che ho una grande passione per gli aspirapolvere robotizzati. Ne ho già posseduti un po’ e posso dire di conoscergli più del 99% degli italiani.

Proprio per questo motivo ho deciso di testare, cercare e analizzare i 10 modelli più popolari in Italia per aiutare le persone a scegliere quello giusto per loro.

Signori e signore, vi presento la mia esclusiva guida all’acquisto dei 10 migliori robot aspirapolvere del 2018.

I migliori robot aspirapolvere a confronto (TOP 5)

irobot roomba 960irobot roomba 871ilife a6Neato Robotics 945Ariete 2712
Robot Aspirapolvere1. iRobot Roomba 960 2. iRobot Roomba 8713. ILIFE A64. Neato Robotics 945-01745. Ariete 2712
premio-oro4
Scelta
d'autore
best-seller6
Più
venduto
Rumorosita
70 dB80 dB50dB70dB67.6 dB
Wattagio
30 W33 W22 W43W25 W
Run time
120 min120 min160 minfino a 90min90 min
Vedi Prezzo Vedi Prezzo Vedi Prezzo Vedi Prezzo Vedi Prezzo
Clicca qui per leggere le recensioni dei prodotti #6-10.

1. iRobot Roomba 960 – Top di gamma

iRobot Roomba 960

Rumorosita: 70 dB

Wattagio: 30 W

Run time: 120 min

Incuriosito dal mondo dei robot aspirapolvere, stai cercando il miglior aspirapolvere del 2017? Allora sta cercando il robot aspirapolvere Roomba 960 di iRobot.

iRobot è una delle migliori marche in assoluto, realizza da sempre robot in altri campi e anche nell’ambito dell’aiuto domestico è veramente una marca top. Dall’esperienza dei precedenti modelli, ha realizzato il robot aspirapolvere Roomba 960, un vero e proprio robottino che ti aiuterà nelle pulizie domestiche e di cui non potrai da subito farne a meno.

Ha una forma circolare ed è alto circa 9 cm ed è in grado di pulire casa in piena autonomia. Questo aspirapolvere è dotato, infatti, di una telecamera posta superiormente e di alcuni sensori che gli permettono di farsi un’idea migliore di quelli che sono gli ambienti, andando a mappare tutte le zone in cui deve passare. In questo modo sarà in grado di pulire ambiente per ambiente ogni angolo, passando all’ambiente successivo solo dopo aver terminato le pulizie del precedente.

Il robot aspirapolvere Roomba 960 è veramente intelligente! È in grado, in piena autonomia, di valutare la quantità di sporco presente in un’area, andando così ad insistere solo sullo sporco ostinato. Finito di pulire la parte centrale della stanza, si occupa dei battiscopa e delle zone più impervie, grazie alla sua spazzolina rotante e ad un’aspirazione che è veramente molto molto potente.

Il robot aspirapolvere Roomba 960 in grado di pulire nel miglior modo tutti i pavimenti, passare sotto mobili, tavoli e letti (purché più alti di 10 cm), ma anche di salire e pulire tappeti (naturalmente che non abbiano frange o non siano eccessivamente alti o con peli lunghi) ed è davvero spettacolare. Se trova davanti a sé un mobile, niente paura, al massimo ci si appoggia delicatamente per poi ripartire, senza fare alcun danno.

È il robot aspirapolvere migliore e ti regalerà veramente tante ore di liberta! Ha un’autonomia di ben 75 min e quando sta per finire la carica torna alla base, si ricarica (ci vogliono circa 2 -3 ore) e riparte da dove aveva interrotto. È dotato di un filtro HEPA e dei migliori AeroForce High Efficiency Filter, in grado di catturare fino al 99% degli allergeni e delle polveri con particelle molto piccole (fino a 10 Micron), l’ideale per i soggetti allergici. Lavora molto bene anche con i peli degli animali domestici.

Nella confezione troverai anche un Virtual Wall, un apparecchio che ti permetterà di definire una zona interdetta al tuo robot aspirapolvere Roomba 960. Con il Virtual Wall potrai dire al tuo robot aspirapolvere di non entrare, ad esempio, in una stanza o non superare una linea prima delle scale, piuttosto che la zona in cui ci sono le ciotole di cibo e acqua dei tuoi animali domestici. Ricordati, però, che necessita sempre di un po’ di luce per lavorare (niente buio, insomma).

Ma vuoi sapere una chicca? Il robot aspirapolvere è comandabile in tutta comodità dal tuo smartphone! Infatti basta scaricare l’app iRobot HOME e collegarti al tuo Roomba 960 in wi-fi per potergli dire quando deve iniziare il ciclo di pulizie, che zone fare ed anche se preferisci che insista in una zona piuttosto che in un’altra. Finito il lavoro, o finita la carica, ti aggiornerà direttamente tramite l’app comunicandoti le zone trattate e la quantità di sporco rilevato (e pulito).

Funziona davvero e le opinioni di tanti clienti non mentono! È sicuramente il miglior robot aspirapolvere con mappatura del 2017. Il prezzo magari è un po’ alto, ma è il migliore e iRobot è la migliore marca in fatto di robot aspirapolvere ad uso domestico.

Pro
  • Aspirapolvere con DirtDetec, per capire il livello di sporco ed eventualmente insistere.
  • Estrattori AeroForce, miglior livello di aspirazione
  • AeroForce High Efficiency Filter
  • Aspirapolvere comandabile e programmabile tramite app iRobot HOME
  • Robot aspirapolvere con mappatura (e CLEAN MAP REPORT)
  • Massima efficienza
  • Torna autonomamente alla base di ricarica
  • Autonomia: 75min circa (in base al metodo di pulizia impostato)
  • Se non ha terminato di pulire, dopo essersi ricaricato torna nel punto in cui aveva interrotto
Contro
  • È un po’ rumoroso
  • Robot aspirapolvere che non può funzionare al buio
  • Ha un prezzo piuttosto alto


2. iRobot Roomba 871 – Best seller

iRobot Roomba 871

 

Rumorosita: 80 dB

Wattagio: 33 W

Run time: 120 min

Stanco di passare ore e ore a spazzare? Vorresti qualcuno che lavorasse al posto tuo? E allora ti presentiamo il robot aspirapolvere Roomba 871 di iRobot, la tua scelta definitiva!

È un robot aspirapolvere che con i suoi 9.5 cm circa di altezza riuscirà a passare quasi ovunque per pulire al meglio la tua casa. È piccolo, ma molto ricco di tecnologia. A confronto delle serie precedenti ne è stata migliorata decisamente l’aspirazione e la manutenzione. È un robot aspirapolvere che funziona veramente, proprio come testimoniato dalle tante recensioni dei tanti clienti soddisfatti che lo ritengono l’aiuto migliore ed è consigliatissimo soprattutto se hai degli animali in casa.

Innanzitutto è dotato di una batteria migliore, la Xlife, che consente il doppio dei cicli di ricarica, e quindi di pulizia, rispetto alle batterie standard, evitandoti, in questo modo, di doverla cambiare troppo di frequente. Ha un’autonomia di circa 120 minuti, dopo di che torna alla base per poi ripartire e continuare il lavoro.

Ma veniamo al modo in cui questo aspirapolvere pulisce. Grazie alle sue spazzole che ruotano in senso opposto è in grado di catturare peli e capelli senza problemi. Gli estrattori AeroForce (rulli in gomma), poi, convogliano nel miglior modo la sporcizia disintegrata nel cassetto di raccolta, che ha una capienza molto più rispetto a robot aspirapolvere analoghi, circa 600ml. Tutto questo regala al tuo robottino Roomba 871 un potere aspirante 5 volte superiore rispetto ai modelli delle precedenti serie.

Se hai tappeti in giro per casa, non preoccuparti perché il robot aspirapolvere Roomba 871 è dotato della migliore tecnologia anti ingarbugliamento (Anti Tangle) che gli permetterà di districarsi pulire senza alcun problema. Il suo sistema iAdapt lo guiderà in tutta sicurezza nell’ambiente da pulire, ottimizzandone gli spostamenti e portando il robot aspirapolvere a seguire i contorni degli oggetti che si trova davanti.

Finito di lavorare al centro della stanza, il tuo aspiapolvere Roomba 871 si occuperà della zona battiscopa: infatti il sistema Wall Following fa sì che il robottino lavori in modo specifico lungo il battiscopa rimuovendo polveri, muffe e altro, catturandoli con il filtro Hepa di cui è dotato. Nel cassetto troviamo anche l’AeroForce High Efficiency Filter , un filtro che cattura fino al 99% degli allergeni, un accorgimento pensato proprio per i soggetti allergici.

Con il robot aspirapolvere Roomba 871 non dovrai preoccuparti proprio di nulla! Puoi azionarlo quando vuoi o puoi programmare settimanalmente i cicli di pulizie. Ti dirà lui quando è pieno il cassetto, molto facile da svuotare, e quando è scarico tornerà in autonomia alla base. Non serve che tu sia presente in casa quando è in azione perché ha un buon sistema anticaduta che eviterà cadute accidentali dalle scale, ad esempio.

Inoltre, grazie al Dirt Detect capirà al volo le zone più sporche, andando ad insistere per darti un pulito migliore. E se trova un ostacolo? Niente paura perché i suoi sensori gli permettono di appoggiarsi delicatamente a mobili o ostacoli “alla sua altezza”.

Nella confezione del tuo robot aspirapolvere Roomba 871 troverai anche un comodo telecomando, per poterlo gestire in modo facile e veloce, ed un Virtual Wall, un apparecchietto che ti permetterà di delimitare delle zone interdette al robottino. Comoda anche la funzione Spot che fa concentrare il lavoro dell’aspirapolvere soprattutto in un’area delimitata.

Per tutto questo e molto altro il robot aspirapolvere Roomba 871, pur non essendo proprio economico, è sicuramente uno dei migliori robot aspirapolvere e sicuramente è uno dei più venduti nel 2017 (e non solo). È un robottino perfetto per tutti, e un aiuto indispensabile per chi ha degli animali domestici. Provalo e siamo sicuri che ti chiederai come hai fatto fino a quel momento senza di lui.

Pro
  • Aspirapolvere con potere aspirante fino a 5 volte migliore
  • Sistema Dirt Detect, per rilevare le zone più sporche
  • Wall Following, per pulire in modo migliore e più accurato il battiscopa
  • Sistema iAdapt
  • Nella confezione dell’aspirapolvere c’è 1 Virtual Wall
  • Aspirapolvere programmabile
  • Serbatoio dell’aspirapolvere ben 600ml
  • Buona struttura
  • Estremamente facile reperire accessori ed eventuali parti di ricambio
Contro
  • Ricarica completa in 16ore
  • Talvolta ha qualche problema nel tornare alla base
  • Piuttosto elevato il prezzo


3. ILIFE A6 – Agostore autonomia

ILIFE A6

Rumorosita: 50dB

Wattagio: 22 W

Run time: 160 min

Vorresti un robot aspirapolvere potente ma anche economico e non sai quale comprare? Acquista il robot aspirapolvere ILIFE A6!

È un robot aspirapolvere che spesso puoi trovare in offerta a prezzi davvero bassi, meno di 1/3 dei top di gamma, ed è davvero di buona qualità. Tantissime le opinioni e le recensioni di clienti supersoddisfatti per i risultati che questo robottino dà a fronte di una spesa ridotta.

Ha un buon sistema di aspirazione per una pulizia migliore grazie al sistema trifase Cyclon Power di seconda generazione, fino a 10 volte più potente rispetto ai modelli precedenti. Pulizia profonda su tutte le superfici, tappeti e moquette compresi. È in grado di adattarsi alle diverse superfici che incontra, regalandoti sempre la migliore efficienza nella pulizia senza dover fare alcuno sforzo. Il Cyclon Power, con la sua potenza, evita che si intasi facilmente il filtro del robot aspirapolvere.

Il rullo che si trova alla base è in plastica ed è fatto a spirale, per grattare meglio tutto lo sporco in modo delicato e senza che si formino grovigli di capelli o peli intorno. In questo modo anche la pulizia del tuo robot aspirapolvere ILIFE A6 risulta essere estremamente facile e veloce. Con il telecomando che hai in dotazione puoi selezionare più modalità di pulizia, dalla modalità normale, alla mini-stanza, alla modalità turbo o Max, per avere i migliori risultati in ogni ciclo di pulizie.

La sua autonomia è superiore a molti dei modelli in commercio, anche di fascia superiore: fino a160 min. Naturalmente se si opta per modalità di pulizie più profonde l’autonomia diminuisce. E se si sta per scaricare, niente paura! Il robot aspirapolvere torna nella sua base di ricarica, compresa nella confezione, in modo autonomo. Per ricaricarsi impiega solo 3 ore.

La chicca spettacolare di questo aspirapolvere è la sua altezza, solo poco meno di 8 cm, utilissimo per permettergli di intrufolarsi sotto molti divani, poltrone, letti e pulire. È uno dei robot aspirapolvere più bassi in commercio.

Per iniziare la pulizia basta spingere il bottone Auto e ILIFE A6 partirà da solo, muovendosi in modo autonomo attraverso la stanza per poi dirigersi nelle altre parti della casa. Inizia dai muri per poi passare, con un movimento spirale, alla parte centrale della stanza. Se hai degli angoli particolarmente sporchi, puoi selezionare la Modalità Pulizia Angoli per approfondire la pulizia in modo specifico sugli stessi. Se pensi, invece, che debba insistere in una zona in particolare, puoi utilizzare la Modalità Spot.

Se vuoi creare te un programma di pulizie personalizzato o vuoi interdire delle aree o delle stanze al robot aspirapolvere puoi utilizzare il comodo Virtual Wall che trovi nella confezione insieme ad altri comodi accessori.

Grazie a lui, insomma, eviterai di dover perdere tempo a passare l’aspirapolvere classico perché la sua fficienza è buona e riesce facilmente a catturare anche dei cereali. Ha un filtro HEPA, particolare indispensabile per i soggetti allergici. Il software di orientamento è buono, anche se non è in grado di creare una mappatura della casa. Sistema di navigazione non ottimizzato, quindi solitamente si orienta appoggiandosi agli ostacoli (in modo estremamente soft).

Buono il sistema che evita che il robot aspirapolvere cada da scale, gradini o dislivelli. Piuttosto bassa la sua rumorosità.

Per essere un robot aspirapolvere di fascia medio bassa, ha veramente tante funzioni e sicuramente nulla o quasi da invidiare ai prodotti di fascia alta. E tu, ancora indeciso su quale robot aspirapolvere scegliere?

Pro
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Grande autonomia
  • Sottile per arrivare ovunque
  • Tanti programmi tra cui scegliere dal comodo telecomando incluso
  • Buona aspirazione
  • Lavora abbastanza bene sui tappeti, moquette, parquet
  • Virtual Wall incluso nella confezione del robot aspirapolvere
  • Filtro HEPA
  • Bassa rumorosità
  • Raggio d’azione: 12m
Contro
  • Serbatoio piccolo
  • Sistema di navigazione non ottimizzato
  • Pulizia programmabile, ma non settimanalmente
  • Ha qualche problema con le frange dei tappeti

4. Neato Robotics 945-0174 – La migliore mappatura

Neato Robotics 945-0174

Rumorosita: 70dB

Wattagio: 43W

Run time: fino a 90min

Hai visto quanto è vasto il panorama dei robot aspirapolvere? Non sai proprio tra tutti i robot aspirapolvere quale scegliere? Ti aiutiamo noi! Vieni a scoprire il robot aspirapolvere 945-0174 Botvac D85 della Neato Robotics.

È davvero un concentrato della migliore tecnologia! Rientra nella fascia medio alta, ma ha delle caratteristica da far invidia a robottini che costano il doppio. È uno sicuramente uno dei robot aspirapolvere più potenti ed efficienti in commercio nel 2017. È costruito con materiali di qualità molto solidi al tatto ed alla vista.

Ha una forma a D, cosa che lo differenza dagli altri, progettata appositamente per permettere al robot aspirapolvere arrivare ad aderire perfettamente agli angoli e girare intorno agli ostacoli o alle zampe di tavoli o sedie, permettendone così una migliore pulizia. Ottima la tecnologia Corner Clever di cui è dotato, per una migliore efficienza proprio lì dove si annida più facilmente la polvere, gli angoli e i bordi delle pareti.

La massima la potenza di aspirazione erogata sin dall’inizio si unisce a delle spazzole con la migliore efficienza per darti lo SpinFlow Power Clean, per dei pavimenti sempre splendenti. Il vano contenitore non è, naturalmente, da meno! Ben 0.7L, abbinato ad un filtro sovradimensionato che ti garantirà un’aria sempre pulita, a prova di allergico!

Ottima anche la dotazione di spazzole. Infatti sul robot aspirapolvere Botvac D85 trovi una spazzola combo già installata progettata proprio per aspirare i peli degli animali, quindi la troverai sicuramente molto utile se convivi con cani, gatti o altri pelosetti. Altra spazzola che trovi nella confezione è la Spiral Blade, una spazzola che in maniera silenziosa aspirerà nel miglior modo i tuoi pavimenti. Ottimo anche per parquet. Questo robot aspirapolvere lavora molto bene anche su tappeti pesanti con frange corte.

E per orientarsi? Niente paura, il suo avanzatissimo sistema di navigazione con tecnologia LaserSmart permette al tuo aspirapolvere di creare una migliore mappatura della casa, rilevando in tempo reale eventuali giochi od oggetti presenti sul pavimento. Inoltre, mentre altri aspirapolvere si muovono in modo casuale per pulire, Il robot Botvac D85 lo fa in modo assolutamente metodico e preciso non trascurando alcuno spazio, ma allo stesso tempo riducendo di molto le tempistiche necessarie per pulire ogni singola stanza.

La cosa straordinaria è che, a differenza di altri robot aspirapolvere, lui può tranquillamente pulire anche al buio! Bello, no? E se si scarica è così intelligente da tornare nella sua stazione di ricarica, per poi ripartire e riprendere il lavoro esattamente da dove si era interrotto. Una carica dura fino a 90 minuti e potrebbero essere sufficienti per pulire fino a 180/200mq di casa e si ricarica in sole 2.5/3h.

Praticamente dove tu non riesci a pulire ci pensa lui! E con il tempo la sua intelligenza aumenta perché il suo software può essere costantemente aggiornato ad ogni release.

Dalle recensioni dei nostri clienti, molti sono rimasti piacevolmente sorpresi da questo robot aspirapolvere e ora non ne possono più fare a meno perché funziona. Sicuramente rientra tra i migliori robot aspirapolvere con mappatura presenti sul mercato. Unici nei: essendo alto circa 10cm non sempre riesce a passare agevolmente sotto alcuni mobili o divani, ed inoltre è un pochino rumoroso, ma sono difettucci che si fa ampiamente perdonare con la sua efficienza ed intelligenza.

Pro
  • Aspirapolvere con tecnologia LaserSmart
  • Aspirazione superefficiente con lo SpinFlow Power Clean
  • Spazzola combo, per i migliori risultati con i peli degli animali
  • Torna in autonomia sulla base per ricaricarsi e ripartire da dove si era interrotto
  • Raggio di azione: 30m
  • Tempo di ricarica, solo 2.5/3h
  • Metodo di pulizia metodico: riduce notevolmente i tempi di pulizia
  • Software aggiornabile
  • Filtro sovradimensionato
  • Aspirapolvere con mappatura, lavora tranquillamente anche al buio
Contro
  • Un pochino rumoroso (70dB)
  • Altezza 10cm: non sempre riesce a passare sotto tutti i divani/mobili
  • Con i tappeti a frange piccole ha qualche problema


5. Ariete 2712 – Miglior opzione economica

Ariete 2712

Rumorosita: 67.6 dB

Wattagio: 25 W

Run time:90 min

Ti piacerebbe avere un aiuto in casa ma non vuoi spendere troppo? Ti consigliamo il robot aspirapolvere 2712 Digital Display Evolution 2.0 di Ariete.

È un aspirapolvere con una buona capacità di aspirazione, una rumorosità ridotta ed una buona dose di autonomia, una combo perfetta per regalarti una casa pulita e più tempo libero per te. È sicuramente uno dei migliori robot aspirapolvere economici presenti sul mercato. Tante le offerte in cui potete farlo vostro a meno di 200€. Piuttosto economico questo piccolo gioiello.

I materiali con cui è costruito sono abbastanza buoni, ha una forza di aspirazione media che gli permette di pulire casa senza problemi passando sopra a tappeti non troppo alti e senza frange, anche se qui la sua efficienza cala un pochino. Il serbatoio di questo robot aspirapolvere non è particolarmente ampio, circa 0.5L, ma è più che sufficiente per intrappolare lo sporco presente in casa ad ogni ciclo. Naturalmente ricordatevi regolarmente di svuotarlo e pulirlo!

Pulisce in modo automatico, con movimenti di vario tipo, tutti gli ambienti di casa. Sulle zone particolarmente sporche si concentra attivando in automatico la funzione Turbo, per una migliore pulizia. Hai ben 6 programmi tra cui scegliere, compreso il programma spot che suggerisce al robot aspirapolvere di lavorare in una zona di 1m di diametro. Comodi i suoi sensori anti-caduta, nel caso tu abbia scale o dislivelli in casa.

Gironzolando a zig-zag o con movimento rotatorio, evita gli ostacoli e le collisioni tramite i due appositi sensori. Puoi decidere tu quando far partire il ciclo di pulizie dandogli una programmazione giornaliera o facendolo partire nell’immediato. Quando si scarica torna alla base per ricaricarsi. La ricarica dura circa 3.5 h e l’autonomia di questo robot aspirapolvere è di circa 1.5h. Per poterlo programmare ha un comodissimo display LCD e dei comando piuttosto intuitivi. Optional il telecomando.

Le recensioni dei migliori clienti che lo hanno acquistato confermano che il robot aspirapolvere 2712 Digital Display Evolution 2.0 di Ariete è molto valido, soprattutto considerando il suo prezzo di acquisto. Funziona piuttosto bene, soprattutto se gli si dà una mano alzando quelli che potrebbero rappresentare per lui degli ostacoli. Sicuramente è il miglior robot aspirapolvere economico del 2017. Una bella mano a pulire casa, non pensi?

Pro
  • Aspirapolvere economico
  • Facile da pulire
  • Rientro automatico alla base di ricarica
  • 6 programmi disponibili
  • Sistema anti-caduta
  • Rilevatore ostacoli e anti collisione
  • Dotato di doppia spazzola rotante
  • Robot aspirapolvere con filtro HEPA
  • Cicli di pulizia programmabili
Contro
  • Qualche difficoltà a rientrare alla base se si trova in altra stanza
  • Poco funzionale sui tappeti
  • Robot aspirapolvere un po’ alto, circa 11cm


6. iRobot Roomba 650 – Molto potente

iRobot Roomba 650

Rumorosita: 68dB

Wattagio: 33 W

Run time:120 min

Desideri tanto acquistare un robot aspirapolvere di una delle migliori marche presenti sul mercato? Magari vorresti che fosse anche conveniente ma non sai quale comprare? Ti aiutiamo noi! Non farti sfuggire il robot aspirapolvere Roomba 650 di iRobot.

Dalla marca migliore, leader nel settore, un prodotto con un eccellente rapporto qualità/prezzo. Questo aspirapolvere ti aiuterà nelle pulizie di tutti i giorni. Puoi, infatti, programmarlo settimanalmente in modo che possa attivarsi e pulire in modo automatico negli orari prestabiliti, per poi tornare, se scarico o a lavoro finito, alla base per ricaricarsi. Così esci, vai al lavoro e quando torni casa è perfetta. Puoi anche, però, attivarlo tu manualmente semplicemente premendo il tasto CLEAN, e lui inizierà a pulire casa.

La sua pulizia dei pavimenti è profonda, a 3 fasi con sistema brevettato, e riesce a convogliare nel serbatoio dalle briciole alle polveri più sottili. Le sue spazzole controrotanti, infatti, sono studiate per far sì che una sollevi lo sporco e l’altra lo raccolga: è l’unico robot aspirapolvere ad esser dotato di questo meccanismo, il migliore.

Il robot aspirapolvere Roomba 650 non è dotato di filtro HEPA, ma ha 3 filtri AeroVac studiati appositamente per raccogliere peli di animali. Il flusso d’aria che genera è omogeneo, permettendo così un riempimento del cestino più uniforme: è un accorgimento che apprezzerai perché ti permetterà di svuotare meno spesso il tuo aspirapolvere.

Tante le tecnologie che condivide con le serie più alte. Il Wall Fallawing, per esempio, gli permette di riconoscere le pareti, affiancandocisi, e di pulirle, grazie anche alla sua spazzolina laterale, nel modo migliore, seguendo proprio il profilo della parete. A tal proposito ti ricordo il SoftTouch, una specie di paraurti studiato apposta per evitare che il tuo robot aspirapolvere possa far danni a mobili o altri oggetti presenti lungo il suo percorso.

L’iAdapt, una tecnologia rivoluzionaria, fa sì che il tuo robot aspirapolvere analizzi il percorso fino a 67 volte al secondo per poi adeguarsi di conseguenza. Roomba 650 passa più volte su ogni singola zona, sfruttando l’iAdapt Responsive Cleaning, che ti regalerà delle superfici sempre pulite e splendenti. E se nel suo girovagare trova una zona più sporca se ne accorge grazie al sistema DirtDetect e ci si concentra.

Naturalmente puoi decidere di azionare il robot aspirapolvere Roomba 650 solo in determinati punti, magari solo intorno al tavolo dopo i pasti o su un tappeto in particolare, e potrai farlo grazie alla funzione Spot. Ha un’autonomia di circa 2 ore che, unita alla capacità del serbatoio, assicurano una buona pulizia per una casa dalle medie dimensioni. Anche i tempi di ricarica del robot aspirapolvere risultano piuttosto bassi.

Nella confezione troverai anche il comodo Virtual Wall ad infrarossi, che ti permetterà di definire delle zone (aree o stanze) interdette in quel momento al robottino, cosa che ti permetterà anche di organizzare le pulizie e farlo lavorare anche quando sei in casa. Se in casa hai delle scale, non preoccuparti perché il robot aspirapolvere Roomba 650 ha il Cliff Detect per riconoscere le scale.

Questo aspirapolvere è adatto per la migliore pulizia di tutti i pavimenti , anche per parquet, e vedrai come lavorerà bene! Le opinioni dei clienti che lo hanno acquistato sonoper la maggior parte positive e confermano la sue capacità anche su tappeti persiano di 1.5cm di altezza. Naturalmente, per facilitargli il lavoro, abbi l’accortezza di togliere, piegare sotto, le frange. È sicuramente il miglior robot aspirapolvere di fascia media presente sul mercato nel 2017.

Pro
  • Spazzole basculanti per una migliore pulizia
  • Sistema di aspirazione AeroVac, ottimale per capelli e peli di animali
  • Aspirapolvere programmabile
  • Cliff Detect – Anti-Tangle
  • Aspirapolvere dotato di DirtDetect
  • Sistema di navigazione iAdapt
  • Aspirazione potente
  • Tecnologia di fascia alta ma costo decisamente più contenuto
  • Adatto anche per parquet
Contro
  • Non ha filtri HEPA
  • Non ha led indicante serbatoio pieno
  • Raramente ha qualche problema a tornare alla base di ricarica

7. Samsung VR20H9050UW – Il più adatto per gli amanti degli animali

Samsung VR20H9050UW

Rumorosita: 76dB

Wattagio: 30 W

Run time: 60 min

Hai degli animali in casa ti stai esaurendo per eliminare da terra i loro peli? E allora affidati ad uno specialista! Il robot aspirapolvere Samsung VR20H9050UW.

Dotato del sistema Pet Hair Care e di una spazzola extralarge, questo robot aspirapolvere catturerà tutti ma proprio tutti i peli di animali ed i capelli che incontra per strada, regalandoti un’aria a prova di allergico. Ha un potere aspirante fino a 60 volte migliore grazie al suo motore Digital Inverter, ed è l’unico aspirapolvere a possederlo. Tutto quello che viene catturato è convogliato nel serbatoio, non prima, però, che il CyclonForce abbia separato la polvere dall’aria, risolvendo così il problema degli intasamenti.

Il VR20H9050UW è un robot aspirapolvere molto intelligente ed è stato dotato delle migliori tecnologie di navigazione. Ha una visione a 170° che gli permette di evitare i piccoli ostacoli, come zampe di tavolini, che può trovarsi di fronte. Puoi creargli anche dei confini virtuali, grazie al Virtual Guard, per delimitare le zone in cui il robot aspirapolvere non debba passare o non si debba addentrare. Inoltre, grazie ai suoi sensori intelligenti, definisce quale sia il miglior percorso per pulire casa, per la massima ottimizzazione.

Puoi far lavorare il robot aspirapolvere in modo autonomo, anche se non è possibile programmarne l’avvio, oppure puoi optare per le opzioni Spot o Point Cleaning. Selezionando la modalità Spot, il VR20H9050UW lavorerà in modo specifico in un’area da te indicata. In alternativa puoi puntare il telecomando in una zona e lui si metterà a lavoro lì (Point Cleaning). Con questo comando puoi spostare con il telecomando il tuo robottino da una stanza ad un’altra senza problemi! Comodo, vero?

Ha un’autonomia di 60 min e, quando la batteria è quasi scarica, torna alla base per circa 160 min e, appena carico, torna per continuare il lavoro. Le sue ruote, sovra-dimensionate rispetto ad altri modelli, ed ammortizzate gli consentono di arrivare dove altri non riescono, ma, di contro, la sua altezza, circa 13.5cm, non gli permette di intrufolarsi con facilità in tutte le aree di casa, come sotto il divano o sotto i letti.

Se ami la tecnologia, questo è proprio il robot aspirapolvere che fa per te! Soprattutto se ami abbinare massima efficienza alla tecnologia robotica. Molte le recensioni dei nostri clienti soddisfatti della sua efficienza. E tu che fai? Ancora indeciso?

Pro
  • Pet Hair Care
  • Ruote maggiorate dal diametro di 10.5cm
  • Sistema ciclonico di aspirazione + Motore digital inverter
  • Aspirapolvere con spazzola di ben 31cm (Easy Pass)
  • 7 modalità di pulizia
  • Aspirapolvere dotato del sistema Point Cleaning (puntamento con il telecomando)
  • Sensori intelligenti FullView Sensor, con visione frontale a 170°
  • Sistema anti – intrappolamento, per non rimanere incastrato nelle frange dei tappeti o altro
Contro
  • Robot aspirapolvere piuttosto rumoroso
  • Non sempre riesce a muoversi in maniera autonoma da una stanza all’altra
  • Non è programmabile

8. Vileda – Il più economico

Vileda

Rumorosita: 63dB

Wattagio: 25 W

Run time: 80 min

Vuoi un aiuto in casa ma non vuoi un vero e proprio robot ipertecnologico, pieno di funzioni e difficile da gestire per te ma non sai quale scegliere? Ti consigliamo vivamente di comprare il robot aspirapolvere Vileda!

È un robot aspirapolvere molto economico, adatto, anche senza offerte particolari, praticamente a tutte le tasche. Naturalmente a questo prezzo non si avranno tutti gli accorgimenti tecnologici e le particolarità che puoi trovare in prodotti di fascia medio alta, ma il suo lavoro lo fa decisamente bene.

Il robot aspirapolvere Vileda è alto poco più di 9cm, cosa che gli permette di pulire anche sotto alcuni divani o letti non troppo bassi. Ha un’autonomia di circa 80min e si ricarica in 5 ore con un caricabatterie da parete molto simile a quello dei normali telefonini. Non ha una base di ricarica dove poter tornare a carica terminata.

È facilissimo da utilizzare perché ha solo 3 programmi di pulizia tra cui scegliere semplicemente premendo uno dei tre tasti:

  • S (short) per il programma da 5 minuti, utile per lavorare su zone ristrette
  • M (medium), il programma da 30 minuti, utile per pulire un’area di circa 25mq
  • L (large), il programma da 60 minuti consigliabile per pulire aree superiori ai 25mq

Ha dei sensori per il vuoto che eviteranno di far cadere il robot aspirapolvere Vileda da scale o in caso di gradini. È rivestito di una morbida gomma, per far sì che il contatto con mobili o altro possa essere soft e non comportare danni.

Per muoversi agevolmente per casa è dotato di un programma di navigazione proprietario con sensore a raggi infrarossi che fa cambiare direzione al robot aspirapolvere quando incontra un ostacolo. Non è in grado di mappare gli ambienti.

Per quanto riguarda l’aspirazione e la pulizia è abbastanza efficiente: è dotato di due spazzole principali controrotanti che convogliano lo sporco verso la bocchetta di aspirazione. Lateralmente il robot aspirapolvere ha una spazzolina rotante che ti aiuterà nella pulizia di angoli e pareti. La combinazione di queste spazzole permette a questo robottino di catturare dalla polvere più sottile fino alle briciole passando per peli e capelli corti.

Puoi utilizzarlo su praticamente tutti i tipi di pavimenti e per parquet, compresi tappeti a pelo corto. È sicuramente indicato per pavimenti duri. Il contenitore della polvere non è grandissimo, ma sufficiente per una o due cicli di aspirazione, anche se la Vileda consiglia di svuotarlo ad ogni ciclo per poter mantenere al massimo il livello di aspirazione.

Il serbatoio del robot aspirapolvere Vileda è dotato di un filtro reticolato non adatto ai soggetti allergici perché trattiene solo le particelle più grandi di polvere, ma non sicuramente gli allergeni.

Se stai cercando un robot aspirapolvere semplice da utilizzare e che non sia tecnologico, questo è sicuramente il robot aspirapolvere migliore per te! Un robot aspirapolvere con opinioni positive per oltre il 70%. Non male, eh?

Pro
  • Facilissimo da utilizzare e da pulire
  • 3 programmi disponibili S – M – L
  • Sistema di navigazione con sensori infrarossi
  • Altezza non elevata che gli permette di andare tranquillamente sotto divani e letti
  • Potenza di aspirazione 1 m/s
  • Si muove autonomamente in casa
  • Prodotto molto economico anche se non sono presenti offerte
Contro
  • Non adatto ad ambienti particolarmente ampi
  • Non avendo una mappatura spesso non riesce a pulire proprio tutte le zone di casa
  • Non efficientissimo con capelli lunghi

9. iRobot Roomba 615 – Il miglior modello base

iRobot Roomba 615

Rumorosita: 61dB

Wattagio: 33 W

Run time: 60 min

Vuoi conoscere un robot aspirapolvere con oltre il 90% di recensioni positive? E allora non devi assolutamente perderti il robot aspirapolvere Roomba 615 di iRobot.

È un robottino dall’aspetto molto gradevole che girerà per casa preoccupandosi solo di pulire a fondo ogni singolo angolo. Ha un sistema Advanced Creaning Head a doppie spazzole controrotanti che convogliano peli, capelli, briciole e tutto lo sporco che incontrano verso la potente bocchetta di aspirazione. Questo robot aspirapolvere lavora molto bene anche a filo parete grazie alla tecnologia Wall-Following ed alla spazzolina laterale di cui è dotato.

Ha un sistema di aspirazione brevettato ereditato dai modelli più alti di gamma, l’AeroVac PET, che assicura un passaggio d’aria tale da assicurare una raccolta ottimale di capelli e peli di animali domestici, ma aiuta a prevenire gli aggrovigliamenti sulle spazzole. Inoltre l’aspirato andrà a distribuirsi in modo omogeneo nel contenitore di raccolta, permettendo un miglior riempimento dello stesso e la necessità di svuotarlo meno di frequente.

Molto comode le sue ruote regolabili in altezza, per poter così superare agevolmente cavi elettrici e piccoli ostacoli o per salire facilmente su tappeti e poterli così pulire alla perfezione. Se, poi, incontra delle frange e ci si ingroviglia, niente paura! Il robot aspirapolvere Roomba 615 si ferma e cambia direzione, non arrecando danni al tappeto e a se stesso.

Il robot aspirapolvere Roomba 615 può muoversi tranquillamente in casa. È dotato, infatti, di un buon sistema di navigazione che gli permette di orientarsi tranquillamente evitando gli ostacoli. Puoi azionarlo tranquillamente anche quando non sei in casa perché è dotato di un sensori antiribaltamento e di sensori per il vuoto che ne prevengono la caduta per le scale, ad esempio.

Grazie alla tecnologia iAdapt di cui è dotato, il tuo robot aspirapolvere Roomba 615 stima le dimensioni della stanza da pulire inizia, con movimenti vari ma senza tralasciare alcun punto, anzi insistendo sulle zone più sporche.

Varie le funzioni di pulizia che hai a disposizione, dall’avvio immediato tramite tasto CLEAN, alla modalità SPOT , che ti permette di far insistere l’aspirapolvere su una determinata area di 1mq da te definita. E quando è quasi scarico, il robot aspirapolvere si dirigere sulla sua base di ricarica in dotazione per recuperare le energie. Autonomia di 60 min e tempo di ricarica di circa 3 ore, con un buon rapporto.

Tanti gli accessori abbinabili a questo buon prodotto, tutti facilmente reperibili online e non solo. Tra gli accessori utili che potete abbinarci ci sono il telecomando ed i Virtual Wall, che vi permetteranno di definire zone in cui il robot aspirapolvere Roomba 615 non debba passare.

È sicuramente uno dei migliori robot aspirapolvere di fascia media, ed uno dei pochi ad avere oltre il 90% di recensioni positive! Le opinioni di tanti clienti soddisfatti di uno dei prodotti più venduti parlano da sole. E te vuoi regalarti questo utile gioiello?

Pro
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Robot aspirapolvere con iAdapt
  • Advanced Cleaning Head
  • Sistema di aspirazione AeroVac PET
  • Sensori di vuoto e sistema anti-aggrovigliamento
  • Robot aspirapolvere adatto a tutti i tipi di pavimenti, compresi i tappeti
  • L’aspirapolvere robot torna autonomamente alla base quando quasi scarico
  • Molti gli accessori opzionali disponibili per questo robot aspirapolvere tra cui i Virtual Wall ed il telecomando
Contro
  • A volte non è efficientissimo nella pulizia di tutte le stanze
  • Robot aspirapolvere non programmabile
  • Non ha una gomma per attutire eventuali urti con mobili o ostacoli che non rileva

10. Eufy AK-T2102311 – Massima qualità, minimo rumore

Eufy AK-T2102311

Rumorosita: 65dB

Wattagio: 22 W

Run time: 120 min

Vorresti acquistare un buon robot aspirapolvere, ma non vuoi spendere un occhio della testa? E allora ti presentiamo il robot aspirapolvere con il miglior rapporto qualità/prezzo, il RoboVac 11 di Eufy.

Eufy è una branca della Anker, una notissima azienda che vanta prodotti di ottima qualità e uno dei migliori servizi di assistenza clienti. Da quest’azienda non sarebbe potuto nascere un qualcosa di diverso. È un robot aspirapolvere che funziona ed ha un costo decisamente basso, un terzo del suo corrispettivo di marca blasonata. Ma andiamo a vedere che caratteristiche ha questo piccolo gioiellino.

Innanzitutto questo robot aspirapolvere è veramente molto bello, elegante, con una copertura in vetro che lo rifinisce in modo straordinario. Anche il materiale di costruzione è piuttosto buono, considerando il suo prezzo. Ha un’autonomia di oltre 1.5/2h e si ricarica in circa 4h nella sua comoda basetta, fornita nella confezione.

Molto efficiente nella pulizia di tutte le superfici, anche quelle più irregolari. Il robot aspirapolvere RoboVac 11 è dotato di due spazzoline rotanti laterali e di una spazzola centrale verso la quale viene convogliato il tutto, dai peli di animali alle briciole. Puoi selezionare ben 4 modalità di pulizia, a macchia, bordi, intensa e stanza singola. Grazie alle spazzoline laterali di cui è dotato, il robot aspirapolvere RoboVac 11 ti assicura una perfetta pulizia di bordi ed angoli.

L’aspirazione è potente sin dall’inizio e l’autonomia che ha permette a questo robot aspirapolvere di pulire in modo efficiente una casa di circa 85mq con meno di un ciclo di pulizie. Quanto la batteria sta per esaurire la carica, l’efficiente robottino si dirige verso la basetta per ricaricarsi. Ottimo il vano che contiene la polvere, con una capacità di ben 0.6L e dotato di un filtro tipo-HEPA che, oltre a cattura e non rimettere in circolazione pollini, polvere ed altri allergeni, è specifico anche per il pelo degli animali.

Non ha un vero e proprio sistema di mappatura della casa, ma riesce a districarsi bene tra tavolini, sedie ed altro grazie agli appositi sensori infrarossi. Naturalmente questo robot aspirapolvere è dotato anche di un sensore anti-caduta e, qualora dovesse trovare un mobile o un altro ostacolo di fronte, ci si avvicina in modo soft per iniziarne la pulizia dei bordi.

Robot aspirapolvere efficiente nella pulizia di tappeti non troppo alti (max 1cm) e senza particolari frange (al più basta ripiegarle verso l’interno, per facilitare il compito al robot aspirapolvere). La sua altezza, solo 7.8cm, gli consente di andare a pulire anche in zone dove altri non arrivano.

Il robot aspirapolvere RoboVac 11 è dotato di un comodo telecomando che permette di guidare manualmente, come avessimo in mano un joystick, il nostro aspirapolvere, scegliere il tipo di movimento che vogliamo faccia (a spirale, bordo, ecc). Possiamo anche decidere di fargli fare un ciclo di pulizie in modo automatico oppure farlo tornare alla base di ricarica.

Non è possibile, per questo robot aspirapolvere, impostare dei cicli di pulizia settimanali programmati, ma possiamo definire giornalmente l’ora di inizio pulizie. Il robot aspirapolvere RoboVac 11 è piuttosto silenzioso ed è possibile farlo lavorare anche mentre stiamo guardando un film.

Questo robot aspirapolvere ha opinioni più che positive, il 94% dei clienti è soddisfatto dell’acquisto e lo trova davvero utile nelle pulizie di casa. Considerandone, poi, il costo non possiamo che confermarti che il RoboVac 11 di Eufy è in assoluto il miglior robot aspirapolvere come rapporto qualità/prezzo.

Pro
  • Robot aspirapolvere con un eccellente rapporto qualità/prezzo
  • Efficiente filtro tipo-HEPA, adatto a trattenere pollini ed altri allergeni
  • Design molto elegante
  • Sensori di prossimità – anti-caduta
  • Robot aspirapolvere molto silenzioso
  • Facile da utilizzare e facilissimo da pulire
  • Essendo alto solo 7.8cm, questo robot aspirapolvere arriva dove altri non possono
  • Serbatoio per la polvere molto capiente, ben 0.6L
Contro
  • Robot aspirapolvere senza mappatura
  • Non può lavorare su tappeti a pelo più lungo
  • Robot aspirapolvere non programmabile settimanalmente

migliori robot aspirapolvere

Come lavorano?

I robot aspirapolvere sono degli aspirapolvere dotati di ruote, solitamente almeno 3 di cui almeno una in grado di cambiare direzione e farlo muovere liberamente il robottino per casa. Per poter girare in tutta sicurezza tra le stanze e non solo, spesso i robot aspirapolvere sono dotati di tanti sensori tra cui rilevatori di ostacoli, rilevatori di vuoto, che evita loro di cadere dalle scale.

Naturalmente, oltre ad esser dotati di ruote e sensori, devono avere un buon sistema di aspirazione per poter catturare quanta più polvere, briciole o peli di animali possibile.

Alcuni aspirapolvere sono dotati anche della funzione lavapavimenti, per regalarti una pulizia profonda e completa ad ogni ciclo di pulizie.

Fondamentale è anche il sistema di navigazione, che gli occorre per potersi districare tra le stanze di casa, ma anche tra i tanti ostacoli che potrebbe trovare sulla sua strada.

Algoritmi di navigazione

Algoritmi di navigazione

Per potersi orientare il robot aspirapolvere necessità di un software o di un qualcosa che gli permetta di vedere, diciamo così, ciò che ha intorno e quindi iniziare a pulire evitando gli ostacoli, ma cercando di coprire la maggior superficie possibile. Per farlo possono muoversi in molti modi diversi: a zig zag, facendo su e giù, lungo i bordi, a spirale o in maniera molto metodica.

  • Sensori ad infrarossi – Nei robot aspirapolvere di prima generazione o in quelli più economici troviamo spesso dei sensori infrarossi o dei sensori ultrasuoni che possono aiutarli a rilevare gli ostacoli vicini, ma non riescono sicuramente a fornire una mappatura completa della zona da pulire. Ecco allora che spesso i robot aspirapolvere puliscono con movimenti più o meno casuali, non metodici andando a coprire tutto o quasi lo spazio da pulire, ma passando più volte sullo stesso punto.

Spesso troviamo solo i sensori ad infrarossi su robot aspirapolvere di fascia medio bassa

  • Mappatura – I robot aspirapolvere migliori e più recenti, soprattutto quelli di fascia medio alta, sono in grado di crearsi delle vere e proprie mappe delle aree che li circondano grazie a dei sensori ad ultrasuoni ed alle telecamere, addirittura a 360°.

Questo permette loro di avere una visione d’insieme migliore che gli permette di pulire in maniera spesso più metodica e precisa, andando a migliorare anche l’efficienza. Non dovendo passare più volte sullo stesso punto con movimenti casuali, il robot aspirapolvere riesce nello stesso tempo a coprire una zona più ampia, andando a risparmiare anche sul consumo di batteria.

  • Mappatura laser – Alcuni modelli di robot aspirapolvere hanno, oltre alla mappatura con telecamera e sensori, una mappatura laser, ancora più precisa e puntuale con una migliore efficienza ed un ulteriore risparmio di tempo ed energia.

I robot aspirapolvere dotati di mappatura, laser e non, hanno dei sensori che costantemente aggiornano la mappa, rilevando all’istante eventuali oggetti che vengono aggiunti durante la polizia.

Molti modelli di robot aspirapolvere danno la possibilità di abbinare anche dei Virtual Wall, muri virtuali utili per delimitare delle zone interdette al robot come possono essere le ciotole di cibo e acqua dei tuoi animali domestici, l’ingresso in una stanza piuttosto che un vaso che se urtato potrebbe cadere.

Come scegliere il robot aspirapolvere giusto per te?

Come scegliere il robot aspirapolvere giusto per te

Abbiamo messo a confronto i 10 migliori robot aspirapolvere del 2017 ed ora andiamo ad analizzare alcuni punti importanti che ti aiuteranno a capire quale possa essere il prodotto più adatto alle tue esigenze.

Innanzitutto pensa a cosa ti occorre o a cosa vorresti acquistare: un semplice robot aspirapolvere o preferisci andare su un prodotto più completo, implementato con la funzione lavapavimenti? Ricordati, ora, di avere a mente le dimensioni e le caratteristiche della casa in cui questo robot aspirapolvere dovrà essere utilizzato. Ed ora, andiamo, iniziamo ad addentrarci in questo mondo!

Dimensioni

Dimensioni

Sicuramente una delle prime cose che devi andare a vedere in un robot aspirapolvere sono le sue dimensioni, o meglio la sua altezza.

Infatti se tu acquisti un robot aspirapolvere è per avere una pulizia più efficiente e ti occorre un prodotto in grado di arrivare anche dove te non riesci.

Allora, valuta bene l’altezza dei tuoi mobili da terra, l’altezza del letto e del divano e su quella base puoi regolarti per capire fin dove possa spingersi il robot aspirapolvere. Solitamente hanno un’ALTEZZA che va dai 7.8 cm circa fino ai 13 ed oltre. In questo caso non si può dire che migliore sia il prodotto minore sia la sua altezza perché troviamo prodotti di fascia medio alta che superano di 12cm così come troviamo prodotti economici più bassi, quindi in grado facilmente di arrivare sotto molti divani o in zone piuttosto impervie.

Importanti, naturalmente, sono anche le DIMENSIONI generali del robot perché più è piccolo più facilmente riesce ad intrufolarsi e a districarsi tra mobili e altri oggetti presenti nella stanza, così come può risultare scomodo arrivare in alcuni angoli. A tal proposito ti suggeriamo di valutare l’acquisto in base alla tipologia di casa che hai, a quanto siano “piene” le stanze, e quindi facili da navigare, e regolarti di conseguenza.

Ultimo appunto riguardo alle dimensioni: ricordati sempre che minore è la dimensione del robot aspirapolvere e minori sono le sue capacità, quindi se devi gestire spazi molto ampi non dirigerti sul aspirapolveri di dimensioni troppo ridotte.

Capacità del serbatoio

Capacità del serbatoio

Un altro dato che devi prendere in considerazione al momento dell’acquisto di un robot aspirapolvere sono le dimensioni del serbatoio per la polvere. In commercio puoi trovare serbatoio che vanno da 0.2L fino a 0.7L ed oltre, dotati o meno di sensore di serbatoio pieno.

Agostori sono le dimensioni del serbatoio, meno di frequente va svuotato. Molti robot aspirapolvere sono dotati di sistemi di aspirazione che ottimizzano il riempimento del serbatoi per garantirti una migliore efficienza ed una maggiore durata. Se hai animali, bambini o una casa particolarmente grande dirigiti la tua attenzione verso aspirapolveri con una maggiore serbatoio un pochino più importante.

Cotrolla, infine, che la pulizia del serbatoio sia semplice e veloce.

Potere di aspirazione

Potere di aspirazione

Sicuramente è importante conoscere il potere di aspirazione del robot aspirapolvere che stai per acquistare. Nella maggior parte delle schede prodotto non è specificato questo valore, che si esprime in m/s, e quindi ti consigliamo di approfondire la cosa andando a leggere le recensioni di chi il prodotto lo possiede già e può darvi una testimonianza della sua efficienza.

Anche la vita delle batterie è legata al potere aspirante di un robot aspirapolvere perché maggiore è la loro durata, più tempo riescono ad erogare una maggiore potenza. Alcuni robot aspirapolvere, poi, partono con un potere aspirante inferiore per poi variare la loro capacitù adattandosi a sporco e tipologia di pavimento che trovano sul loro cammino.

Rumore

Rumore

La rumorosità del robot aspirapolvere è un valore che trovi quasi sempre nelle schede prodotto e si esprime in dB. Considera che più è rumoroso un prodotto, più è adatto ad un utilizzo essenzialmente in orario diurno e quando si è fuori casa. Alcuni robot aspirapolvere, avendo una bassa rumorosità, possono essere altresì fatti lavorare anche durante la visione della televisione o l’ascolto di musica.

Il consiglio è quello di orientarvi su robot aspirapolvere che abbiano una rumorosità inferiore ai 70dB

Durata della batteria

Durata della batteria

Nei robot aspirapolvere trovi solitamente due tipologie di batterie, le batterie Li-ion, a ioni di litio, o Ni-mh.

Le Batterie Li-ion assicurano autonomie maggiori, dai 120 ai 160 minuti, mentre le batterie Ni-Mh hanno durata inferiore, dai 60 minuti ai 90 minuti, ma costano decisamente meno ed hanno una durata di vita maggiore.

Le batterie Li-ion, invece, hanno tempi di ricarica notevolmente ridotti senza l’effetto memoria, tipico delle batterie Ni-mh, le batterie di vecchia generazione, che ne diminuirebbe la capacità ed efficienza di ricarica con il tempo.

Tempo di ricarica

Tempo di ricarica

In commercio potete trovare robot aspirapolvere in grado di ricaricarsi in 1 o 2 ore, così come trovate modelli che necessitano di più di 4 o 5 ore per una ricarica.

In questo caso quello che dovete valutare è l’autonomia del robot aspirapolvere: se con un ciclo di pulizie riesce a coprire tutta casa, non è fondamentale scegliere un prodotto con tempi di ricarica eccessivamente ridotti. Se, altresì, andate verso prodotti che non riescono a pulire tutta casa in un’unica sessione perché magari avete una casa di dimensioni importanti, potreste optare per robottini in grado di ricaricarsi velocemente e riprendere il lavoro da dove si erano interrotti.

Manutenzione

Manutenzione

Per potersi mantenere efficienti i robot aspirapolvere hanno necessità di una costante manutenzione. Importante è quindi che questa manutenzione sia semplice e veloce da eseguire.

Controllate che lo svuotamento del serbatoio, facilmente accessibile, sia facile, veloce e non ci siano pericoli che la polvere torni in giro. Anche i filtri devono essere facili da pulire ed eventualmente cambiare. Tenete sempre pulite anche le spazzole: spesso, infatti, vi rimangono impigliati capelli o peli di animali, soprattutto se l’aspirapolvere non ha un elevato valore aspirante o se son fatte di setole.

Valutate anche attentamente se il prodotto che state per scegliere è abbastanza diffuso sul mercato e se i suoi pezzi di ricambio sono facilmente reperibili e a costi non eccessivi. Nelle confezioni vengono fornite delle spazzole di ricambio e uno o più filtri solitamente, ma vista la necessaria periodica manutenzione se ne deve prendere in considerazione un ulteriore acquisto.

Ultima considerazione, a tal proposito, ricordatevi sempre di tenere puliti anche i sensori del vostro robot aspirapolvere, per permettergli di lavorare nel miglior modo nello spazio.

Caratteristiche maggiori

  • Filtro HEPA

Filtro HEPA

Tutti i robot aspirapolvere sono dotati di filtro, ma spesso nei robot di fascia bassa troviamo semplici filtri che trattengono solo le polveri di spessore maggiore lasciando, invece, passare polveri sottili, pollini ed allergeni.

Altri robot aspirapolvere, invece, hanno dei filtri migliori, tipo-HEPA o HEPA, che garantiscono un filtraggio ottimale dell’aria intrappolando anche le polveri più sottili, i pollini e gli allergeni.

Se in casa non ci sono soggetti allergici, potete dare un pochino meno peso a questo particolare, ma se, come nella maggior parte dei casi, è presente in casa un soggetto allergico, sicuramente ci si deve orientare verso filtri che assicurino un’aria migliore, più pulita e “sana”.

  • Programmazione

Programmazione

Una funzione davvero interessante spesso presente sui robot aspirapolvere di fascia medio alta è la possibilità di programmarne la pulizia definendo un’ora precisa del giorno in cui partire o, in alcuni casi, addirittura creando un vero e proprio programma settimanale.

Nei modelli più basici, invece, non si ha alcuna possibilità di programmare l’avvio delle pulizie o al più si può stabilire di giorno in giorno in che ora possano iniziare le pulizie.

Se sei una persona che è sempre fuori casa e necessita di programmare le pulizie in modo tale che la casa sia pulita al suo rientro, ti consigliamo di valutare l’acquisto di prodotti programmabili o almeno semi-programmabili. Se, invece, sei una persona che non ha di queste necessità, puoi orientarti verso prodotti privi totalmente o in parte di questa funzione, andando così anche a risparmiare sicuramente un bel po’.

  • Rievamento scale/gradino

Rievamento scale gradino

Tra le funzioni più diffuse presenti nei robot aspirapolvere sicuramente troviamo i sensori anti-ribaltamento e soprattutto il sensore anti-vuoto che permette al robottino di rilevare un gradino, una scala e cambiare direzione senza caderci. Un sensore utilissimo  soprattutto per chi possiede, appunto, delle scale in casa o dei gradini o aree sollevate da terra accessibili dal robottino. Questi sensori sono spesso presenti su robot aspirapolvere sia di fascia economica sia di fascia medio alta.

Oltre a questo sensore, diffuso è anche il sensore anti-aggrovigliamento, che previe l’aggrovigliarsi di frange di tappeti tra le spazzole del robottino. Qualora il robottino dovesse rilevare qualcosa che si aggroviglia nelle sue spazzole, si ferma e cambia direzione, limitando così i danni ai tappeti e a se stesso.

  • Telecomando (wifi)

Telecomando (wifi)

Un accessorio comodo, spesso opzionale, è il telecomando che permette di attivare comodamente dal divano le funzioni di pulizia del robottino. Talvolta la programmazione può esser fatta da telecomando, così come può essere utilizzata da telecomando la funzione SPOT, facendo dirigere il robot aspirapolvere in un punto indicato con il telecomando e fargli approfondire la pulizia della zona in questione.

Nei modelli più recenti è addirittura disponibile una comoda app su cui il robot aspirapolvere invia, tramite wifi, il termine del ciclo di pulizia o il ritorno alla base per una ricarica. Contestualmente fornisce tramite app una mappa delle zone pulite con la quantità di sporco rilevato e pulito. Sempre tramite app è possibile gestire i cicli di pulizia compreso l’avvio immediato dello stesso. Si tratta naturalmente, in questo caso, di modelli più evoluti e costosi, di fascia medio alta.

Non si può definire se un prodotto con il telecomando sia migliore di uno senza o se sia preferibile il robot aspirapolvere wi fi, quello che la fa da padrone nella scelta in questo caso è l’utilizzo che se ne vuole fare, il gusto personale, l’amore verso la tecnologia e sicuramente il budget a disposizione.

  • Spazzoline per muro

Spazzoline per muro

Un altro accessorio comodo che solitamente si trova in molti robot aspirapolvere sono delle spazzoline che fuoriescono dal corpo del robot per aiutarti a rimuovere lo sporco dalle aree difficili come gli angoli ed il battiscopa. Spesso si tratta di spazzoline rotanti che smuovono lo sporco convogliandolo verso il centro della macchina, dove ci sono le spazzole centrali che lo portano davanti alla bocchetta di aspirazione.

E adesso è ora di procedere all’acquisto!

Allora, abbiamo studiato per bene i 10 migliori aspirapolvere del 2017, abbiamo approfondito i vari aspetti importanti dandoti dei preziosi suggerimenti per evitare di fare scelte affrettate ed acquistare robot aspirapolvere non adatti alle tue esigenze.

Ora sta a te: hai deciso, ti sei chiarito le idee? Manca solo una cosa, acquistalo!

E goditi la tua gita fuoriporta o il tuo pranzo di lavoro mentre a casa c’è chi pulisce per te, per farti trovare un ambiente davvero pulito e confortevole.